Hard Rock Cafe

20% di sconto sul cibo e bevande non alcoliche

Negli Hard Rock Cafe di Roma, Venezia, Firenze e di molte altre città in tutta Europa puoi approfittare di uno sconto del 20% su cibo e bevande non alcoliche.

Tutto ebbe inizio nel 1971 a Londra, quando Peter Morton e Isaac Tigrett, entrambi americani decisero di aprire un ristorante dove gli inglesi avrebbero imparato la cultura e il modo di vivere e di mangiare degli statunitensi. Questo ristorante sarebbe diventato presto il posto dove tutti, senza alcuna distinzione sociale, avrebbero potuto mangiare, uniti da un’unica cosa in comune… la musica! All’Hard Rock Cafe sarete circondati da Hard Rock merchandise e da un vero e proprio Colosseo di memorabilia del rock!

Per tutti i possessori di ISIC, ITIC, ITYC card sconto del  20% sulla ristorazione escluse le bevande alcoliche. Il 20% di sconto è applicabile ad una serie di ristoranti HRC in tutta Europa, mentre in una selezione di ristoranti USA si potrà godere di uno sconto del 10% su cibo e bevande non alcoliche.

Per usufruire dell'agevolazione mostrare la carta al momento dell'ordine.

*La promozione non può essere applicata:

  • Su merchandise, bevande alcoliche, tasse e mance;
  • Con altri tipi di promozione o sconti;
  • Durante eventi speciali;

 

HARD ROCK CAFE ROMA

Via Vittorio Veneto 62 a/b

00182 ROMA

Tel. 06 420 3051

HARD ROCK CAFE FIRENZE

Via Brunelleschi 1 – Piazza della Repubblica

50123 FIRENZE

Tel. 055 277841

HARD ROCK CAFE VENEZIA

Bacino Orseolo, San Marco 1192

30124 VENEZIA

Tel. 041/5229665

Indietro alla panoramica

Offerte simili

  • Bakery House

    Roma

    L'esperienza della accoglienti e deliziose bakeries americane al 15% di sconto

    Tutte le info
  • Il Nido - Gusto e Miscele

    Roma

    Risparmia su cena, cocktail e dolci in uno dei quartieri più in voga della capitale!

    Tutte le info
  • Accademia Nazionale Santa Cecilia

    Online

    Assisti ai più bei concerti della stagione con uno sconto dal 15% al 25%

    Tutte le info

Collegati con noi su Facebook