ISIC Italia

Pinacoteca Tosio Martinengo

Biglietto di ingresso ridotto

Nel marzo 2018, dopo un lungo periodo di chiusura, ha riaperto al pubblico la Pinacoteca Tosio Martinengo, restaurata e rinnovata. Nella sua nuova veste essa concilia le testimonianze del passato architettonico e pittorico con nuove concezioni espositive e conservative, con un risultato sorprendentemente contemporaneo.
Palazzo Martinengo da Barco, sede storica della Pinacoteca, svela la sontuosa bellezza della sua lunga storia che affonda le radici nel XVI secolo fino al rinnovamento della fine del XIX secolo su progetto dell’architetto Antonio Tagliaferri. Dono alla città del conte Leopardo Martinengo da Barco, dal 1908 l’edificio accoglie le collezioni civiche, formatesi grazie al generoso dono del conte Paolo Tosio e arricchitasi nel tempo attraverso numerose acquisizioni.
In un percorso storico, che affianca i dipinti a mirabili opere di arte decorativa, si parte dal XIV secolo e, passando per testimonianze di assoluta fama come il Cristo Benedicente e l’Angelo di Raffaello Sanzio, si scopre la ricchezza della pittura bresciana del XVI secolo, con dipinti di Vincenzo Foppa, Moretto, Romanino e Savoldo, giungendo all’umanissima stagione di Giacomo Ceruti con i suoi pitocchi e concludendo con le grandi commissioni di Francesco Martinengo da Barco, Camillo Brozzoni e Paolo Tosio, tra cui due monumentali tele di Francesco Hayez e una scultura di Canova.

Tutti i titolari di carta ISIC - ITIC - IYTC presentando al tessera in corso di validità possono usufruire del biglietto di ingresso ridotto.

Lo sconto è strettamente personale e non è cumulabile con altre agevolazioni e non si estende alle mostre temporanee con propria bigliettazione allestite presso le stesse sedi museali.

 

Indietro alla panoramica

Offerte simili

  • Museo MAXXI

    Roma

    Visita il Maxxi ad un prezzo agevolato

    Tutte le info
  • Globol

    Online

    Trova ora esperienze uniche in tutto il mondo risparmiando il 10%

    Tutte le info
  • FollowMi Around

    Online

    Se sei a Milano, decidi non solo di visitarla, ma di viverla!

    Tutte le info